20 May 2011

CODA DI ROSPO AL FORNO

8 Comments Secondi piatti

Dopo diverse richieste relative a piatti di pesce, sono a proporvi la mia ricetta segreta della rana pescatrice (o coda di rospo) al forno. Questo piatto estremamente facile ma veramente eccezionale l’ho ereditato da mia madre e devo dire che quando l’ho cucinata per alcuni ospiti ho sempre fatto un figurone. Dovrete “ungervi” parecchio le mani ma quando assaggerete quella crosticina dorata ve ne innamorerete. Vi consiglio di provarla, ne vale la pena!

Ingredienti per 2 persone:

mezzo kg di rana pescatrice pulita (chiedo sempre al pescivendolo se me la taglia già per cuocerla al forno), 4/5 patate, olio d’oliva, 500 gr di pangrattato, 1 limone, 1 aglio, sale.

  1. Lavare il pesce sotto l’acqua fredda e asciugarlo con carta assorbente.
  2. Lasciarlo a bagno col succo di un limone per una mezz’oretta.
  3. Nel frattempo preparare, in un piatto da insalata, un trito con pane grattugiato, aglio tritato, sale e circa 100 gr di olio d’oliva (io vado a occhio!) e mescolate bene per amalgamare il tutto.
  4. Sbucciate le patate e tagliatele a fette spesse circa mezzo cm.
  5. Scolate il pesce, ungetelo bene con l’olio d’oliva usando le mani e cospargetelo con il trito appena fatto e cercando di pressare (senza esagerare!) in modo da ricoprirlo interamente.
  6. Adagiate il pesce in una teglia unta spolverandolo di sale e pepe.
  7. Prendete le patate ed eseguite la stessa operazione, mescolandole al trito e pressando in modo da formare, appena cotta, quella crosticina così croccante e dorata, poi distribuirle a fianco al pesce nella teglia cercando di non sovrapporle troppo altrimenti non cuociono bene.
  8. Come ultima cosa versare l’olio d’oliva a filo e infornare a 200° per 30/40 minuti ricordandosi di girare le patate a metà cottura. Buon appetito!

Tags: , , , , , , ,
written by
The author didn‘t add any Information to his profile yet.
Related Posts

8 Responses to “CODA DI ROSPO AL FORNO”

  1. Reply Alberto says:

    Era ora! e per di più gratinato! BBBBONO!

  2. Reply laprincipessaraffreddata says:

    Sembra buono!!!

  3. Reply silvia says:

    ora non ho più scuse…. mi tocca provare… grazie ciao ciao

  4. Reply elena says:

    …. ma per circa 1 kg di pesce il tempo necessario di cottura …. circa 1 h sempre a 200°?
    grazie x farmi sapere

    • Reply Silvia says:

      Scusa per il ritardo Elena…secondo me, se hai un pezzo unico effettivamente un’oretta lo cuocerei sempre a 200° ma se trovi due pesci lascerei il tempo indicato nella ricetta. Ciao

  5. Reply Daniela says:

    Provato come cena per San Valentino! Buonissimo!
    Grazie

  6. Reply Daniela says:

    E’ diventato un must a casa mia, favoloso!

Leave a Reply


+ 4 = 8